Close

Brindisi… alla lavanda

Capodanno si avvicina, tutti pronti per il veglione in famiglia o con gli amici e… avete mai provato i deliziosi cocktail alla lavanda?

No? Bene, queste Feste sono l’occasione giusta. Segnatevi le ricette e stupite così i vostri ospiti.

Pronti per shakerare?

Cocktail Hansel

Tutto giocato sulla leggerezza, con una carica di profumi incentrata sugli agrumi, la cui prepotenza è smussata da un soffio di lavanda. Questo cocktail è un omaggio ad Hansel di Zoolander, l’iconico film di Ben Stiller, e proprio come il protagonista del film nasconde una carica inebriante ma mai eccessiva.

Ingredienti:

  • 4 cl di cachaça (acquavite brasiliana, ottenuta dalla distillazione del succo di canna da zucchero)
  • 2 cl di succo di arancia
  • 1 cl di succo di lime
  • 1 cl di mandarinetto
  • la punta di un cucchiaino di miele di arancio
  • 1 fiore di lavanda, bastano 2 petali
  • poche gocce di essenza di bergamotto

Spremete il lime e l’arancia e filtrate i succhi.

Come prepararlo?

Mettete la cachaça, i succhi, il mandarinetto, il miele e la lavanda nello shaker colmo di ghiaccio. Agitate per qualche secondo, poi versate il tutto in una coppetta che avrete raffreddato con il ghiaccio. Lasciate cadere 2 gocce di essenza di bergamotto nel calice e gustatevi il vostro nuovo cocktail.

Lavanda Cocktail

Se volete coniugare perfettamente la fragranza esotica della frutta e dei fiori con un aspetto piacevole e curioso agli occhi…

Ingredienti:

  • 4 cl Calvados (un’acquavite a denominazione di origine di sidro di mela, prodotta in Normandia)
  • 1 cl Sciroppo alla lavanda
  • 1 cl Succo di lime
  • 12g More fresche

Come prepararlo?

Mettete due more all’interno di un mixing glass (meglio conosciuto come “bicchiere per mescolare” usato nella preparazione dei cocktail) e pestate, versate il succo di lime, lo sciroppo alla lavanda e il calvados. Sistemate i cubetti di ghiaccio nel mixing glass e mescolate delicatamente. Filtrate il tutto, versatelo in un bicchiere da cocktail e guarnite con fiori di lavanda.

E adesso… cin, cin!

Related Posts

4 thoughts on “Brindisi… alla lavanda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *